Principi di leadership laterale all’interno di organizzazioni internazionali. Focus India

In organizzazioni nelle quali sono sempre più presenti strutture a matrice e flat, e unità di business in siti diversi (spesso a livello globale), e la gestione dei progetti è affidata a team interfunzionali e internazionali diventa fondamentale acquisire tecniche e strumenti specifici per influenzare persone all’interno della propria organizzazione sulle quali non si ha autorità gerarchica allo scopo di migliorare la collaborazione all’interno dell’organizzazione.
I manager di oggi stanno sempre di più comprendendo che non si può più semplicemente dire agli altri cosa fare. Per ottenere interesse e passione in idee, piani e progetti, e per avere successo nell’arena globale, i manager devono utilizzare la loro capacità di influenzare le persone.
Per influenza intendiamo l’abilità di condizionare i comportamenti, i valori e gli atteggiamenti delle persone senza usare l’autorità formale.
La leadership laterale è una competenza di comunicazione e persuasione interpersonale basata sull’abilità di interagire con altre persone, ottenendo la loro attenzione e interesse.

Tematiche Principali:

- Il modello di influenza e persuasione delle 4P: percezione del potere, preparazione, processo, persone.

- La declinazione del modello in India.

- Le credibilità.

  – Competenza, esperienza ed integrità/fiducia.

- La comunicazione.

  – I diversi stili di comunicazione.

  – La persuasione secondo Aristotele.

  – Filtri, pregiudizi, stereotipi, percezione nella comunicazione.

  – La comunicazione in ambito internazionale.

- Sistema di valori e norme.

  – Strategie di influenza in presenza di barriere culturali.

- Interessi. 

  – Identificare gli interessi dell’altra persona.

  – Il modello negoziale di influenza.

- La gestione dei conflitti.

  – Stili di gestione del conflitto.

  – Assertività.

- La presentazione della propria proposta.

  – Come prendiamo decisioni?

  – Siamo esseri razionalizzanti, non razionali.

  – How and what in una presentazione.

  – Il modello PCAAN.

 

Docente: YADVINDER S. RANA

pic Yadvinder

Laureato in Ingegneria al Politecnico di Torino, MBA presso la Manchester Business School, Executive Certificate in Global Negotiations presso la Thunderbird School of Management.
E’ stato Direttore Commerciale per Africa, Asia e Pacifico in un’azienda leader nel settore del lusso dal 2005 al 2010, stabilendone la presenza in Cina, India, Giappone, Corea del Sud, Sud Est Asiatico, Medio Oriente (Arabia Saudita, Kuwait, EAU, Bahrein, Libano), Tunisia, Marocco, Egitto, Sud Africa e Australia e gestendo direttamente le attività commerciali e di marketing a Shanghai e Mumbai.
In precedenza, dal 1998 al 2004 ha ricoperto ruoli internazionali nell’ambito del Gruppo Fiat in Pennsylvania, a Londra e Lione, in particolare come gestore di progetti di integrazione durante i merger fra Case e New Holland, Iveco e Renault V.I. e la JV fra Fiat Auto e GM.
Attualmente è docente di Cross Cultural Management presso l’Università Cattolica e progetta ed eroga corsi di negoziazione avanzata e interculturale, cross cultural management e strategie di internazionalizzazione d’impresa presso università Italiane e Straniere (Columbia Business School (NYC; USA), Università di Trento, Politecnico di Torino, Politecnico di Milano, Fondazione CUOA, Scuola di Alta Formazione al Management di Torino) ed aziende.